Nausea mattutina: cause e trattamenti

0 41

Nausea mattutina: cause e trattamenti

Cos’è la nausea mattutina?
La nausea mattutina è una sensazione di nausea appunto, a volte accompagnata da vomito, che molte donne hanno durante la gravidanza di solito nel primo trimestre. La condizione è comune e, se non molto grave, non rappresenta una minaccia per il bambino. Fino all’80% delle donne in gravidanza ha almeno un po’ ‘di nausea e il 50% ha sia nausea che episodi di vomito durante la gravidanza.
La nausea mattutina di solito inizia intorno alla quinta o sesta settimana di gravidanza e tende a peggiorare durante il mese successivo. Per la maggior parte delle donne scompare tra la 14esima a 20esima settimana di gravidanza.

Ci sono poi alcune fortunate mamme che non sperimenteranno mai nausea o vomito.

Quali sono i sintomi della nausea mattutine

Le donne con nausea mattutina possono avere:

  • Vomito
  • Conati di vomito
  • Salivazione eccessiva

Vi è un’ampia variabilità tra le donne nella gravità e nella frequenza di questi sintomi. Ad esempio, alcune donne con nausea mattutina potrebbero sentire male allo stomaco per ore, mentre altre potrebbero essere solo leggermente nauseate per un breve periodo di tempo.

Perché si chiama nausea mattutina quando si ha nausea tutto il giorno e la notte?

“Nausea mattutina” è un termine fuorviante.

Per alcune donne in gravidanza, la nausea peggiora la mattina e si attenua nel corso della giornata. Ma la condizione può verificarsi in qualsiasi momento e, per molte donne, dura tutto il giorno. Alcune soffrono anche di nausea durante la notte.
È normale avere la nausea mattutina per l’intera gravidanza?
È raro, ma un piccolo numero di mamme in attesa ha una nausea mattutina che dura fino al secondo e anche al terzo trimestre.
Parla comunque con il tuo medico se la nausea o il vomito durano oltre le 20 settimane di gravidanza. La persistente nausea può portare a disidratazione e impedirti di prendere peso in modo adeguato.

Quali sono le cause di nausea e vomito durante la gravidanza?
Nessuno sa con certezza che cosa causi la nausea durante la gravidanza, ma probabilmente è una combinazione dei molti cambiamenti fisici che avvengono nel corpo.

Alcune possibili cause includono:

  • Gonadotropina corionica umana (hCG). Questo ormone aumenta rapidamente all’inizio della gravidanza. Nessuno sa come l’hCG contribuisca alla nausea, ma sembra ci sia una correlazione tra i due fattori perché la nausea tende a raggiungere il picco nello stesso momento dei livelli di hCG. Inoltre, altre condizioni che causano un livello più elevato di hCG sono anche associate a tassi più elevati di nausea e vomito.
  • Gli estrogeni. Insieme ad altri ormoni, l’estrogeno è un’altra possibile causa perché aumenta rapidamente all’inizio della gravidanza.
  • Un migliore senso dell’olfatto e sensibilità agli odori. Non è raro che una donna incinta si senta sopraffatta dall’odore di un panino all’interno di una stanza piena di persone, per esempio e alcuni aromi inneschino immediatamente il riflesso del vomito. (Alcuni ricercatori pensano che questo possa derivare da livelli più alti di estrogeni, ma nessuno lo sa per certo.)Una teoria è che questa sensibilità sia progettata per proteggere il bambino in via di sviluppo da alimenti potenzialmente pericolosi, anche se non ci sono prove di ciò.
  • Uno stomaco sensibile. Alcuni tratti digestivi delle donne sono semplicemente più sensibili ai cambiamenti nelle prime fasi della gravidanza. Inoltre, alcune ricerche suggeriscono che le donne con batteri Helicobacter pylori nello stomaco abbiano maggiori probabilità di avere nausea e vomito. Tuttavia, non tutti gli studi confermano questo collegamento.
  • Genetica. Due geni coinvolti nello sviluppo della placenta (GDF15 e IGFBP7) sono stati collegati all’iperemesi gravidica, la forma più grave di nausea mattutina. I ricercatori dell’UCLA hanno scoperto che le donne con iperemesi gravidica presentavano livelli anormalmente elevati di proteine espresse da questi geni. Stanno ora cercando di capire se questi livelli di proteine possono essere modificati arrivando così a curare la nausea mattutina.

Alcune donne hanno maggiori probabilità di sentirsi nauseate rispetto ad altre?

È più probabile che si abbia nausea o vomito durante la gravidanza se:

  • Sei incinta di gemelli. Ciò può portare a livelli più elevati di hCG, estrogeni o altri ormoni nel sistema.
  • Hai avuto nausea e vomito in una precedente gravidanza.
  • Hai una storia di nausea o vomito come effetto collaterale dell’assunzione di pillole anticoncezionali. Questo è probabilmente correlato alla risposta del tuo corpo agli estrogeni.
  • Hai una storia familiare di nausea durante la gravidanza. Se tua madre o tua sorella hanno avuto una grave nausea mattutina, c’è una maggiore possibilità che le avrai anche tu.
  • Hai sofferto di emicrania.
  • Sei incinta di una femmina. La ricerca ha scoperto che la nausea mattutina è spesso peggiore nelle donne che danno alla luce una bambina.

La mia nausea influirà sul mio bambino?

Una nausea da lieve a moderata e vomito occasionale non danneggiano il bambino.

Anche se non aumenti di peso nel primo trimestre, in genere non è un problema fintanto che sei in grado di rimanere idratata e riesci a mantenere in corpo un po’ ‘di cibo. Nella maggior parte dei casi, il tuo appetito tornerà abbastanza presto e inizierai ad aumentare di peso.
Se la nausea ti impedisce di seguire una dieta equilibrata, prendi delle vitamine prenatali per assicurarti di assumere i nutrienti di cui hai bisogno. In effetti, i ricercatori ritengono che potresti essere in grado di ridurre le possibilità di avere la nausea mattutina se inizi a prendere un multivitaminico quotidiano con acido folico almeno un mese prima di rimanere incinta.
Il vomito grave e prolungato è stato collegato invece a un maggior rischio di parto pretermine, basso peso alla nascita e neonati piccoli per la loro età gestazionale, nonché a ritardi nello sviluppo. Questa rara condizione, nota come iperemesi gravidica, colpisce circa il 3% delle donne.
È importante cercare un trattamento precoce per una grave nausea mattutina per prevenire carenze nutrizionali e perdita di peso eccessivo che potrebbe danneggiare te e il tuo bambino.

La nausea mattutina è un segno “buono”?

Non necessariamente. È vero che numerosi studi hanno riscontrato un tasso più basso di aborto spontaneo nelle donne con nausea mattutina o iperemesi gravidica. (Se il tuo bambino o la tua placenta non si stavano sviluppando correttamente, significa che avresti livelli più bassi di ormoni della gravidanza nel tuo sistema. Quindi se gli ormoni sono ciò che causa la nausea, è logico che non l’avresti.)
Ma molte donne con gravidanze perfettamente normali hanno poca o nessuna nausea durante il loro primo trimestre. Considerati fortunata se non soffri!
Come posso ottenere sollievo dalla nausea mattutina?
Se hai un caso lieve di nausea e vomito, alcune misure relativamente semplici possono essere sufficienti per aiutarti. Molti rimedi casalinghi non sono supportati da prove concrete, ma gli ostetrici e le ostetriche li raccomandano comunemente e molte donne giurano che sono efficaci.
Ecco alcune strategie da provare:

  • Evita i fattori scatenanti come il calore, i forti odori alimentari e le fragranze.
  • Fai diversi piccoli pasti e spuntini durante il giorno.
  • Sorseggia bevande fredde e gassate.
  • Prendi molta aria fresca.

Esistono medicine per la nausea mattutina?

Se nient’altro ha aiutato, parla con il tuo medico per trovare rimedi per alleviare la nausea. Non è necessario continuare a soffrire.

E se fossi così nauseato da non riuscire a mandare giù niente?
Se la tua nausea e il tuo vomito sono così gravi che non riesci a trattenere nulla, inclusi acqua, succo di frutta, cibo, vitamine prenatali o farmaci, potresti soffrire di iperemesi gravidica. In questo caso, potrebbe essere necessario essere trattati con liquidi e farmaci per via endovenosa in ospedale.

Rivolgiti al medico se:

  • Si sviluppano nausea e vomito dopo 9 settimane di gravidanza.
  • Hai nausea e vomito dopo 20 settimane di gravidanza.
  • Vomiti sangue.
  • Ti senti stordita quando ti alzi.
  • Hai segni di disidratazione, tra cui urine scure o minzione rara.
  • Hai dolore addominale, febbre, mal di testa o gonfiore nella parte anteriore del collo.

Nausea mattutina: cause e trattamenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.