Costipazione e stipsi durante la gravidanza

0 44

Costipazione e Stipsi durante la gravidanza

I movimenti intestinali irregolari che causano una sensazione di gonfiore, sono un sintomo molto comune della gravidanza. Ecco cosa puoi fare per sentirti meglio e trovare una regolarità.

Quando inizia generalmente la costipazione durante la gravidanza?

La costipazione tende a iniziare non appena i livelli di progesterone aumentano, dal secondo al terzo mese di gravidanza. Potrebbe poi peggiorare man mano che la gravidanza avanza e l’utero cresce.

Quali sono le cause della costipazione?

Come con molti altri sintomi della gravidanza, gli ormoni della gravidanza sono i colpevoli della costipazione. Il progesterone fa rilassare i muscoli intestinali, permettendo al cibo di rimanere più a lungo nel tratto digestivo. Il lato positivo è che c’è più tempo per assorbire i nutrienti nel flusso sanguigno e raggiungere il bambino. Il rovescio della medaglia è che si finisce con un ingorgo di rifiuti. L’utero in espansione occupa anche spazio prezioso normalmente occupato dall’intestino, limitando la sua normale attività.

Cosa posso fare per migliorare la mia situazione?

Non devi rassegnarti a nove mesi di disagio. Esistono molte tattiche per combattere la congestione del colon (e prevenire le emorroidi, un comune effetto collaterale della costipazione ):

  • Combatti con la fibra. Gli alimenti ricchi di fibre aiutano il normale transito intestinale. Concentrati semplicemente sul mangiare un sacco di cereali integrali e pane, legumi, frutta fresca e verdura (cruda o leggermente cotta – preferibilmente senza pelle) e frutta secca. Scegliere il green può anche aiutarti, sia sotto forma di verdure a foglia verde che di kiwi, che racchiude un potente effetto lassativo.  Nessun miglioramento? Prova ad aggiungere un po’ di crusca alla tua dieta, iniziando con una piccola quantità e aumentando secondo necessità. Assicurati di consultare il tuo medico prima di fare questo, tuttavia, e non esagerare, poiché questi alimentatori di fibre possono trasportare via importanti nutrienti prima che possano essere assorbiti. (Preparati anche ad avere un po’ di gas intestinale, un’altra conseguenza comune della gravidanza e un effetto collaterale temporaneo di un aumento delle fibre nella tua dieta.)
  • Bevi.  Tra 8 e 10 bicchieri di liquidi (acqua, succo di verdura o di frutta e brodo) ogni giorno mantiene i solidi in movimento attraverso il tratto digestivo e rende le feci morbide e più facili da passare. Puoi anche rivolgerti a liquidi caldi, acqua calda e limone, per aiutare a stimolare la peristalsi (le contrazioni intestinali che ti aiutano ad andare). Il succo di prugna è una buona scelta per i casi davvero difficili, poiché è un leggero lassativo.
  • Non massimizzare al momento dei pasti. I pasti abbondanti possono sovraccaricare il tratto digestivo. Prova a mangiare sei mini-pasti al giorno anziché tre grandi e potresti anche notare meno gas e gonfiore.
  • Vai quando devi andare. Trattenere può indebolire i muscoli che controllano le viscere e portare a costipazione, quindi cerca di andare ogni volta che devi.
  • Considera nemici i tuoi integratori e farmaci. Ironia della sorte, molti degli integratori e dei farmaci che fanno bene al corpo in stato di gravidanza (vitamine prenatali, integratori di calcio e ferro e antiacidi) possono esacerbare la costipazione. Quindi verifica con il tuo medico le alternative (come integratori di ferro a rilascio lento ) fino a quando la situazione non migliora.  Chiedi anche al tuo medico di prendere un integratore di magnesio per aiutare a combattere la costipazione. Assumerlo di notte può rilassare i muscoli doloranti e aiutarti a dormire meglio.
  • Fai il pieno di probiotici. L’acidophilus probiotico, presente negli yogurt che contengono colture attive, stimola i batteri intestinali a scomporre meglio il cibo per mantenere le cose in movimento. Puoi anche chiedere al tuo medico di raccomandare un buon integratore probiotico in capsule, masticabili o polvere che può essere aggiunto ai frullati.
  • Muoviti. L’esercizio fisico regolare durante la gravidanza incoraggia i movimenti intestinali regolari. Anche solo una camminata di 10 minuti può far muovere le cose.
  • Fai gli esercizi di KegelGli esercizi del pavimento pelvico possono aiutarti a mantenerti regolare quando sono praticati regolarmente.
  • Stai lontano dai lassativi stimolanti. Non tutti i lassativi e gli emollienti delle feci (specialmente quelli a base di erbe o fatti in casa) sono sicuri durante la gravidanza. Parla con il tuo medico prima di assumere qualsiasi farmaco o rimedio per la costipazione.

Costipazione e Stipsi durante la gravidanza

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.