Bilinguismo: crescere con più lingue

0 163

Bilinguismo: crescere con più lingue

Un tema che interessa tutte noi e il futuro dei nostri pargoletti, riguarda l’introduzione di una seconda lingua. Come e quando introdurla? È veramente utile partire fin dalla tenera età?

Molte famiglie scelgono di crescere i propri figli insegnandogli fin dalla nascita due lingue. Per anni, scienziati e genitori, hanno propagandato benefici che l’introduzione di due lingue, in bambini molto piccoli, può portare nel cervello: la scienza ha così dimostrato che le persone bilingue sviluppano una migliore capacità cognitiva e in particolare, una migliore capacità di “problem-solving”.

Attualmente solo il 12% delle persone di età superiore ai 5 anni è bilingue, ma gli esperti prevedono che il numero di individui continuerà a crescere.

Se anche tu mamma, preoccupata per il futuro del tuo bambino, ti stai chiedendo se è giusto cominciare a insegnare una seconda lingua in tenera età: la risposta è certamente positiva! Gli esperti hanno dimostrato che imparare a parlare contemporaneamente due lingue è molto più facile che impararne una da adulto. E’ stato cosi dimostrato che i bambini nascono con la capacità di ascoltare suoni che provengono da tutti i tipi di linguaggio, ma crescendo la loro attenzione si restringe in modo da iniziare a selezionare e sentire solo i suoni provenienti dalla loro lingua principale.

Ora che abbiamo dimostrato che gli scienziati incoraggiano l’introduzione di più lingue fin dalla tenera età, vediamo cosa ci dicono i logopedisti in merito. A sciogliere ogni dubbio in merito ai falsi miti che accompagnano il bilinguismo nei bambini ci pensa la dott.ssa Rebecca Pagani. 

Bilinguismo: crescere con più lingue

 

Bilinguismo: crescere con più lingue

 

Bilinguismo: crescere con più lingue

 

Bilinguismo: crescere con più lingue

Dott.ssa Rebecca Pagani – Logopedista

Bilinguismo: crescere con più lingue

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.